Far

Riduttore di Pressione FAR con Bocchettoni M.3/4"

Riduttore di Pressione FAR con Bocchettoni

Codice Prodotto: 2800 34

Spedizione Prevista in 1-3 Giorni Lavorativi

Disponibilità: Esaurito

€ 0,00
Prezzo Iva inclusa
Buy now with PayPal

Dettagli

Riduttore di Pressione FAR con Bocchettoni

 

 

-  Lo scopo principale dei riduttori è quello di mantenere costante la pressione nell’impianto di utilizzazione anche con variazioni di pressione a monte del riduttore. Le variazioni risultano evidenti nel periodo notturno o di fine settimana, quando diminuiscono gli utilizzi di acqua.

 

-  In mancanza di un riduttore, questi sbalzi potrebbero provocare sollecitazioni di una certa entità o malfunzionamenti sugli organi di intercettazione quali rubinetti, lavastoviglie, lavatrici ecc. e dunque causare rotture inaspettate.

 

 

 

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

 

•  La pressione di taratura del riduttore viene mantenuta tramite una membrana sulla quale agisce la pressione di valle che contrasta ed eguaglia la forza di apertura generata da una molla.

 

•  La particolare forma dello stelo e della cartuccia interna sono tali da formare una vena fluida compatta che segue perfettamente i profili, senza creare distacchi che potrebbero generare turbolenze e quindi causare rumorosità dell’apparecchio.

 

•  La tenuta dello stelo, che scorre all’interno della cartuccia, è stata opportunamente studiata per lavorare con pressioni a monte piuttosto elevate ed è costituita essenzialmente da una guarnizione toroidale tipo o-ring, racchiusa tra due seger con la funzione di anti-estrusione.

 

•  In prossimità dell’uscita del riduttore, è presente un attacco per manometro.

 

•  Quando i rubinetti delle utenze sono chiusi, la pressione esercitata dall’acqua sulla membrana vince la forza di contrasto dalla molla. In questo modo l’otturatore sale e chiude il passaggio del fluido.

 

 

•  Se viene aperto un rubinetto di un’utenza, la pressione dell’acqua che agisce sulla membrana diminuisce. In questo caso la molla tende ad aprire e si ha passaggio di fluido.

 

 

 

INSTALLAZIONE

 

•  Se il riduttore viene installato su un impianto di nuova costruzione, è opportuno accertarsi che l’impianto a monte del luogo di destinazione sia pulito e privo di impurità che possono rovinare, nel passaggio attraverso le sedi del riduttore, la cartuccia e le sedi stesse.

 

•  Il riduttore di pressione viene normalmente inserito nell’impianto tra due intercettazioni, una a monte ed una a valle; le stesse servono sia per la taratura della pressione a valle sia per la manutenzione da effettuare periodicamente.

 

•  E’ sempre consigliabile inserire prima dei riduttori un filtro come riportato in fig. A (anche se un piccolo filtro risulta incorporato nella cartuccia all’interno del riduttore) che aumenta l’efficienza e la durata del riduttore, nonché la certezza di avere acqua più pulita.

 

 

•  La taratura della pressione a valle del riduttore avviene aumentando o diminuendo la compressione della molla posta all’interno del cappuccio, nella parte superiore del riduttore.

 

•  Per impostare il valore della pressione, occorre:

1)  Chiudere la valvola di intercettazione a valle del riduttore (Fig. B)

2)  Togliere il tappo di protezione svitandolo (Fig. C)

3)  Con l’aiuto della chiave a brugola in dotazione si avvita la ghiera premi molla; avvitando in senso orario si comprime la molla e si aumenta il valore della pressione di taratura; svitando, in senso antiorario, si diminuisce la pressione della molla con relativo abbassamento della pressione di taratura (Fig. D).

 

•  Per assicurarsi dell’avvenuta taratura è consigliabile effettuare alcune manovre di apertura e chiusura della valvola di intercettazione a valle del riduttore. Queste manovre devono essere fatte lentamente senza causare colpi d’ariete dannosi alle apparecchiature presenti nell’impianto.

 

•  Si riposiziona il tappo di protezione avvitandolo a fondo. Eseguite queste operazioni il riduttore risulta tarato.

 

•  Tutto il sistema di regolazione e passaggio del fluido risulta compensato in modo che eventuali sbalzi improvvisi di pressione nell’acquedotto non modifichino la taratura.

 

 

 

SPECIFICHE TECNICHE

 

•  Sede di tenuta: acciaio inox

 

•  Materiale del corpo riduttore: ottone CR

 

•  Pressione regolabile a valle: da 1 a 6 Bar

 

•  Pressione nominale: 25 Bar

 

•  Temperatura massima d’esercizio: 75 °C

 

•  Materiale di O-RING e guarnizioni: EPDM

 

•  Fluidi utilizzabili: acqua e aria

 

•  Chiave di regolazione compresa nella confezione

 

•  Attacchi di collegamento: maschio-maschio

 

•  Predisposto per attacco manometro

Informazioni Aggiuntive

spedizione gratis No
Spedizione Prevista in 1-3 Giorni Lavorativi
Codice Prodotto 2800 34
Codice Alternativo No
Codice Vecchio No
Codice EAN No
Produttore Far
Siamo spiacenti, non ci sono prodotti alternativi a questo prodotto.