Caleffi

Valvola di Scarico Termico ad Azione Positiva Caleffi 1"1/2 M x 1"1/2 F

Certificata e Tarata a Banco
Con Riarmo Manuale

Disponibilità: Disponibile

Tempi di Consegna Stimati: 3/6 Giorni Lavorativi

€ 455,00
Buy now with PayPal

Dettagli

Valvola di Scarico Termico ad Azione Positiva Caleffi

 

Caratteristiche

-  Valvola di scarico termico, ad azione positiva
-  Riarmo manuale per blocco bruciatore o allarme
-  Pressione d’esercizio: 0,3 ≤ P ≤ 10 bar
-  Campo di temperatura: 5÷100°C
-  Temperatura di taratura 98°C e 99°C
-  Certificata e tarata a banco
INAIL (Ex ISPESL)
Potenzialità scarico: 419 kW (360.100 kcal/h)

 

Funzione

Le valvole di scarico termico vengono impiegate negli impianti di riscaldamento con la funzione di scaricare l’acqua dell’impianto al raggiungimento della temperatura di taratura. Le valvole sono dotate di azione positiva, cioè il loro intervento è assicurato anche in caso di avaria dell’elemento sensibile.

 

Riferimenti normativi

Secondo le disposizioni della Raccolta R Ed. 2009, specifica tecnica applicativa del titolo II del D.M. 1/12/75 riguardante gli “impianti centrali di riscaldamento utilizzanti acqua calda sotto pressione con temperatura non superiore a 110°C e potenza nominale massima complessiva dei focolari (o portata termica massima complessiva dei focolari) superiore a 35 kW”, l’impiego della valvola di scarico termico è previsto nei seguenti casi:

1) Impianti a vaso aperto

- Impianti con generatori di calore alimentati con combustibile solido non polverizzato, in sostituzione del riscaldatore di acqua di consumo o dello scambiatore di emergenza (CAP. R.3.C., punto 2.1).

2) Impianti a vaso chiuso

- Impianti con vaso di espansione chiuso (CAP. R.3.B., punto 1, lettera b).

- Impianti termici con generatori alimentati da combustibili solidi non polverizzati (CAP. R.3.C., punto 3.2) esclusi gli “insiemi” (attrezzature a pressione predisposte dal fabbricante come insieme integrato e funzionale) previsti dal punto C del comma 2 dell’art. 3 del D.Lgs. 25.02.2000 n° 93” (recepimento della direttiva 97/23/CE – PED). Per impianti fino ad una potenza nominale di 100 kW a disinserimento parziale, il dispositivo di dissipazione della potenza residua può essere costituito dalle sole valvole di scarico termico.

-  Impianti con scambiatori di calore alimentati sul primario con fluidi a temperatura superiore a 110°C (CAP. R.3.D., punto 2.2.1, lettera g)).

- Riscaldatori d’acqua per servizi igienici e usi tecnologici a fuoco diretto (CAP. R.3.E.). Attenersi alle disposizioni del CAP. R.3.B..

- Impianti con generatori di calore modulari (CAP. R.3.F. punto 2.2). Oltre quanto previsto al punto 2.1, i dispositivi di sicurezza, protezione, controllo compreso il sistema di espansione di cui ai CAP. R.3.A. e cap. R.3.B., qualora non installati all’interno del mantello di rivestimento, devono essere installati sulla tubazione di mandata, immediatamente a valle dell'ultimo modulo, entro una distanza, all'esterno del mantello, non superiore a 1 metro, sempreché la temperatura e la pressione raggiunta nei singoli moduli non superi i rispettivi valori di targa.

- Impianti a pannelli solari (CAP. R.3.H., punto 3.2.2., lettera C)). Vedi serie 542 SOL (Depliant 01244).

 

MISURE

Informazioni Aggiuntive

spedizione gratis No
Codice Prodotto 542880
Codice EAN N/A
Spedizione Prevista in 3/6 Giorni Lavorativi
Produttore Caleffi
Siamo spiacenti, non ci sono prodotti alternativi a questo prodotto.